Consulenza Societaria, Contabile, Amministrativa

Start-up aziendale
Società semplici
Società di persone
Società di capitale (S.r.l. , S.p.a. e S.a.p.a.)
Società cooperative e mutualistiche
Adempimenti societari
Statuti, con riferimento alla riforma delle società
Organi sociali
Contratti commerciali

Cessione di quote di s.r.l.

Ai sensi dell''art. 36, comma 1 bis, legge 133/08, e suo coordinamento con le disposizioni vigenti, che individua anche nei commercialisti i professionisti abilitati a trasmettere al registro delle imprese gli atti di trasferimento di partecipazioni in società a responsabilità limitata sottoscritti con firma digitale, lo Studio si occupa della redazione del contratto, lettera d'incarico e procura speciale per la registrazione dell'atto presso gli uffici dell'agenzia delle entrate ed il deposito in camera di commercio.


Crisi d'azienda

La nuova Legge Fallimentare ha assunto un nuovo punto di vista in tema di impresa e di crisi d'impresa, ponendo la prima al centro del sistema normativo al fine di conservarne il valore e di tutelare gli interessi della collettività, con particolare riguardo a quelli dei creditori e di chi vi presta la propria opera.
In questa nuova ottica è il recupero dell'impresa in crisi ad assumere posizione prioritaria; la finalità liquidatoria si pone solo come fase eventuale - e dunque possibile ma, comunque, non esclusiva - ma subordinata alla previa verifica della recuperabilità dell'impresa.
La nuova legge fallimentare, con l’assunzione di questo nuovo punto di vista, ha poi sancito l’importanza dell’autonomia privata come strumento di salvezza dell’impresa in crisi.
Le cause più ricorrenti sono da ascriversi ad un inefficace impiego dei fattori produttivi, con il rischio aziendale di operare ad un rapporto costi - risultati troppo alto rispetto alla concorrenza.
I motivi più ricorrenti di questa anomalia sono riconducibili ad un alto grado di senescenza o di obsolescenza tecnologica degli impianti produttivi; ad un'organizzazione del personale inadeguata o ad una sua inadeguata formazione; al sostenimento di spese per la produzione eccessivamente alte; a problemi di ordine logistico; a crisi di passaggio generazionale.
Nostro obiettivo è quello di intervenire all'interno dell'impresa attraverso due distinte modalità di risanamento:
- una interna all’impresa, mediante l’approntamento di un piano strategico, in forza del quale vengono posti in essere iniziative e correttivi gestionali, finalizzati a reperire nuove risorse finanziarie o a rendere più efficiente il sistema produttivo e, di conseguenza, più competitivi i prodotti da immettere sul mercato;
- una esterna all’impresa, con l’ausilio e la disponibilità di terze economie, che si concretizza in un accordo privatistico con i creditori.


Organizzazione aziendale e controllo di gestione

In un'azienda il controllo di gestione, detto anche controllo direzionale, è il sistema operativo volto a guidare la gestione verso il conseguimento degli obiettivi stabiliti in sede di pianificazione operativa, rilevando, attraverso la misurazione di appositi indicatori, lo scostamento tra obiettivi pianificati e risultati conseguiti e informando di tali scostamenti gli organi responsabili, affinché possano decidere e attuare le opportune azioni correttive. (Vedi Coaching personale esterno)


Operazioni straordinarie

Cessione d'azienda o di ramo d'azienda, affitto d'azienda, fusioni, conferimenti, scissioni d'azienda e messa in liquidazione, passaggi generazionali.

Analisi di bilancio, Perizie e valutazioni d'azienda

Tramite lo studio e l'analisi del bilancio che rappresenta la "carta d'identità" di un'impresa, mettiamo l'imprenditore nelle condizioni di poter valutare la redditività, la produttività nonchè la liquidità della propria azienda esaminandone ex-ante ed ex-post l'equilibrio economico finanziario.
Capire i punti di forza e di debolezza della propria impresa ci consente di eliminarne il superfluo e consolidare le basi che la condurranno verso il successo.

Amministrazione e Contabilità

Lo Studio si occupa, in particolare, della gestione amministrativa delle aziende, in particolare di tutti gli aspetti legati a:

  • Società, imprese individuali, liberi professionisti in regime di contabilità ordinaria, semplificata, regime dei contribuenti minimi e forfettario.
  • gestione della contabilità di magazzino
  • redazione del bilancio annuale, nota integrativa, relazione sulla gestione ed adempimenti conseguenti
  • tenuta dei libri sociali (giornale, inventari, verbali assemblee, verbali del consiglio di amministrazione, registri IVA, cespiti ammortizzabili, libro mastro, ecc.).
  • studi di settore e parametri contabili
  • autorizzazioni amministrative (Licenze e Nulla Osta)
  • attribuzione variazione e cessazione Partita Iva
  • iscrizione in Camera di Commercio (Registro Imprese, Albo delle Imprese Artigiane)
  • iscrizione all'INPS, INAIL, Cassa Edile, Inarcassa, Registro Prefettizio delle Cooperative



I commenti sono chiusi