Rottamazione Cartelle Equitalia

La rottamazione delle cartelle Equitalia consente risparmi fino al 35%, ma l'aggio resta dovuto

Decreto legge 193 del 22/10/2016

Con la pubblicazione sulla gazzetta ufficiale n 249 del 25-10-2016 del decreto legge n° 193 del 22/10/2016, recante misure urgenti in materia fiscale, è entrata ufficialmente in vigore la rottamazione delle cartelle equitalia.

Maggiori benefici si hanno per i ruoli più vecchi. Possono essere rottamati tutti i ruoli relativi ad imposte, compresa l'Iva, ai tributi, nonché a contributi previdenziali ed assistenziali affidati rispettivamente dall'Agenzia delle entrate e dall'Inps o Inail all'agente della riscossione dal 2000 al 2015. Rientrano per esempio nella sanatoria anche i ruoli relativi a sanzioni derivanti da violazioni del Codice della strada o i ruoli emessi da Regioni, Province e Comuni relativi relativi all'Ici o alla tassa sui rifiuti.

Anche chi ha già in corso una dilazione in corso potrà accedere alla rottamazione, a condizione però che tutte le rate sino al 31/12/2016 vengano pagate.

Benefici:  si ha la possibilità di estinguere il debito senza corrispondere le sanzioni incluse in tali carichi, gli interessi di mora nonché le sanzioni e le somme aggiuntive dovute sui contributi previdenziali.

Il mancato, insufficiente o tardivo pagamento dell'unica rata o anche di una sola di esse, determinerà la decadenza dalla definizione e tutto tornerà come prima, con la ripresa automatica delle misure cautelari e/o esecutive sulle somme residue ancora dovute.

Non perdere altro tempo e rivolgiti al nostro studio per la definizione della tua posizione: delega un professionista abilitato al disbrigo della pratica,  pensiamo a tutto noi!

Inviaci subito mezzo email copia del tuo documento di riconoscimento e codice fiscale per richiedere subito ad Equitalia un estratto conto dettagliato delle cartelle in sospeso. Analizzata la situazione debitoria, ti presenteremo un calcolo analitico di quello che andrai a risparmiare e presenteremo tempestivamente la domanda per la rottamazione.

Per informazioni :  telefono 0833.836747   e-mail info@studiopellegrino.org

Domande frequenti (F.A.Q.), clicca qui

COMPILA IL FORM ED INVIACI LA TUA RICHIESTA:

[contact-form-7 id="2377" title="ContactformMIC02"]

I commenti sono chiusi